Privacy Policy
Monday, September 20, 2021

Si è inaugurato nei giorni scorsi il progetto Telefono Stella¦dalla parte dei più deboli.
Di fronte al sensibile aumento di maltrattamenti fisici e psichici a danno di anziani, donne e minori, sia in ambito familiare che al di fuori dello stesso verrà  attiato un servizio telefonico gratuito, indirizzato alle fasce deboli.

Il servizio, offerto dall’Amministrazione Provinciale di Cuneo, avrà  lo scopo di recepire tutte le problematiche che potranno essere rappresentate dalle vittime, garantendo l’anonimato ed un orientamento al Servizio Pubblico più opportuno per di risolvere il disagio e fornire l’appoggio e la soluzione più appropriata al singolo caso.

Il progetto prevede la compartecipazione del personale della Asl, dell’Aso, della Provincia, di Associazioni locali di volontariato (tra i quali Telefono Donna)e dei Servizi socio-assistenziali della Provincia.

Fonte: www.targatocn.it