Privacy Policy
Monday, September 20, 2021

L’influenza costituisce un rilevante problema di sanità  pubblica a causa della sua ubiquità , e contagiosità , per la variabilità  antigenica dei virus influenzali, per l’esistenza di serbatoi animali e per le possibili gravi complicanze. Nei paesi industrializzati l’influenza costituisce una delle principali cause di morte per malattia infettiva, immediatamente dopo l’AIDS e la tubercolosi; a causa dei costi sanitari diretti ed indiretti nonchà© per l’attuazione di misure di controllo ed estinzione di focolai epidemici, nel campo della sanità  pubblica veterinaria, costituisce una rilevante fonte di spesa per il Servizio Sanitario Nazionale. La prevenzione della malattia deve essere oggetto, quindi, di massima considerazione da parte delle autorità  di salute pubblica a livello internazionale e nazionale.

Ecco cosa troverai nello Sportello Informanziani

Chi deve vaccinarsi
La vaccinazione antinfluenzale è raccomandata in particolar modo agli anziane, ma è consigliata alle persone di tutte le età  che desiderino prevenire la malattia..

Composizione vaccino
L’Organizzazione Mondiale della Sanità  dà  le direttive sul vaccino antinfluenzale da utilizzare per la prossima campagna 2004-2005.

Quando vaccinarsi
Il periodo ottimale per l’avvio delle campagne di vaccinazione antinfluenzale in base alle caratteristiche del clima italiano.

Circolare n. 1
Il Ministro Sirchia ha inviato alle Regioni la Circolare n. 1 relativa alla prevenzione e al controllo dell’influenza per la stagione 2004-2005.

Rassegna stampa
Gli articoli nazionali, regionali e locali sull’argomento.

Cerca nel sito
Approfondimenti di carattere generale su “Vaccinazioni” disponibili sullo Sportello Informanziani