Privacy Policy
Monday, September 20, 2021

E’ in corso la campagna di vaccinazione antinfluenzale nelle Regioni italiane secondo quanto stabilisce la Circolare ”Prevenzione e controllo dell’influenza: raccomandazione per la stagione 2008-2009”, emanata dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali. Come indicato anche dall’Organizzazione Mondiale della Sanita’, la vaccinazione e’ il mezzo piu’ efficace per combattere l’influenza e ridurne le complicazioni.

La vaccinazione antinfluenzale – rileva il Ministero della Salute – puo’ essere effettuata da tutti i soggetti che non abbiano specifiche controindicazioni alla sua somministrazione ma, in accordo con gli obiettivi della pianificazione sanitaria nazionale e regionale, le categorie di soggetti cui, prioritariamente, i servizi territoriali dovranno offrire la vaccinazione sono: anziani di eta’ pari o superiore a 65 anni; bambini di eta’ superiore a 6 mesi e gli adulti affetti da patologie croniche ; donne che saranno nel secondo e terzo trimestre di gravidanza durante la stagione epidemica; individui di qualunque eta’ ricoverati presso strutture per lungodegenti; medici e personale sanitario d’assistenza; contatti familiari di soggetti ad alto rischio; soggetti addetti a servizi di primario interesse collettivo; personale che, per motivi di lavoro e’ a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzali non umani. Per chi non rientra in una delle categorie a rischio il vaccino antinfluenzale e’ a pagamento.

Fonte: www.asca.it