Privacy Policy
Monday, September 20, 2021

La Regione, per la prima volta nel nostro Paese, renderà  gratuito il vaccino quadrivalente contro il cancro al collo dell’utero: la campagna – presentata a Potenza nei giorni scorsi – avrà  inizio il 1° luglio e coinvolgerà  ragazze lucane di 4 coorti di età  (12, 15, 18 e 25 anni).

La decisione trasforma la Basilicata in un territorio d’eccellenza, in primissima fila nella prevenzione del carcinoma del collo dell’utero, come ha affermato anche Sergio Pecorelli, presidente dalla Commissione Oncologica della FIGO, la Federazione Internazionale di Ginecologia e Ostetricia: il nostro augurio – ha poi aggiunto Pecorelli – è che l’esempio della Basilicata venga seguito anche da altre Regioni italiane.

Articolo tratto da Pagine Mediche